Amenti di salice contro il cancro alla prostata

Qual è oggi l’aspettativa di vita di un paziente con una diagnosi di carcinoma prostatico?

Prostatite non può andare al bagno al piccolo

Facilita la consolidazione delle fratture e la formazione del callo osseo, favorendo la fissazione di calcio nelle ossa. Riduce le beta — lipoproteine, il colesterolo totale e manifesta una blanda azione anticoagulante e ipoglicemizzante. Ha una spiccata azione flebotonica e decongestionante venosa. Ben indicato sia nella trombosi emorroidaria acuta che nella terapia di fondo della malattia emorroidaria.

Sulle mucose orali e delle vie respiratorie superiori il gemmoderivato è efficace nelle infiammazioni da iperemia passiva con tendenza emorragica e ulcerativa. Le indicazioni cliniche corrispondono a congiuntivite catarrale con cispa, lacrimazione e fotofobia; ostruzione nasale da catarro cronico; sinusite purulenta, angine e faringo — tonsilliti gravi, ulcerose o gangrenose; tonsillite flemmonosa e ulcerativa a decorso settico; angine monocitiche; scarlattina a decorso maligno; parotite; tendenza al collasso con stato confusionale in corso di amenti di salice contro il cancro alla prostata infettive; gastro — enterite con carattere di colica; eruzioni cutanee di chiazze diffuse, livide, e scure che si manifestano completamente o che appaiono con lentezza.

La scorza di radice è utilizzata da tempo in medicina cinese come astringente, antipiretica ed essiccante. Il gemmoderivato, ottenuto con essa, trova indicazione nella dissenteria cronica, nelle enteriti, nella melena, nelle emissioni seminali e polluzioni, nella menometrorragia, nella leucorrea e nelle verminosi intestinali.

Tonifica la parete delle arterie cerebrali e migliora la circolazione encefalica. Va prescritto nel trattamento del fibroma uterino in associazione a Ribes nigrum e Sequoia gigantea e nella mastopatia fribroadenocistica con Ilex Aquifolium. Trova indicazione nella cirrosi epatica insieme a Corylus avellana e Juniperus communis per la sua azione antiflogistica ed anti — sclerosante. Se vi è minaccia di flebite e di paraflebite, prescrivere Alnus glutinosa come anti — infiammatorio profondo.

In associazione a Ribes nigrum e Mentha acquatica, è utile nel trattamento della cefalea vasomotoria. Nella sinusite acuta e subacuta suppurativa alternare Alnus glutinosa con Ribes nigrum e Mentha acquatica. Sono indicati nella periartrite scapolo — omerale e nel morbo di Dupuytren.

Questo gemmoderivato è un notevole rimedio fitoterapico dei tendini e dei legamenti. Combatte efficacemente deformazioni articolari e la sclerosi, evitando le grandi deformazioni della Poliartrite Cronica Evolutiva. Le indicazioni cliniche del gemmoterapico, ottenuto mediante macerazione di scorza di radice fresca, sono: nefropatie; insufficienza escretoria renale; cistopielite; litiasi renale con coliche da renella o da calcoli.

Trovano dunque posto nei trattamenti di riequilibrio generale che mirano alla rieducazione del peso. Sono indicati nel trattamento della diminuzione della libido e della frigidità. Le foglie, i rametti foliati e la linfa possiedono già proprietà diuretiche; amenti di salice contro il cancro alla prostata è la corteccia interna della radice che aumenta in modo molto netto la quantità di urina.

Le gemme sono un ottimo rimedio per carenze minerali e decalcificazione ossea. I semi hanno un effetto antidepressivo assolutamente eccellente. Sono particolarmente indicati per gli studenti nelle preparazione degli esami. Per tale ragione suggeriamo di prescriverlo per 20 giorni ogni mese in tutti i pazienti che hanno un tasso di acido urico troppo elevato.

In capo a 3 — 4 — 6 mesi il valore di uricemia si stabilizza intorno a 60 mg per litro di sangue. Da prescrivere anche nel reumatismo degenerativo cronico. Leclerc propone la linfa di betulla come rimedio fondamentale nel trattamento della cellulite. In associazione a Ribes nigrum e Pinus montana è utile nella cefalea muscolotensiva secondaria e cervicoartrosi.

Questo gemmoderivato è ancora in fase sperimentale. Attivo nei tumori. Ma la sua azione è più profonda perché rivolta ai processi infiammatori cronici che evolvono verso la scleroamilosi e nelle malattie caratterizzate da processi infiammatori caratterizzati da suppurazione prolungata. Combatte efficacemente la stasi amenti di salice contro il cancro alla prostata che è responsabile degli edemi e delle sensazioni di pesantezza degli arti inferiori. Rimedio della cellulite della coscia e del ginocchio.

Agisce nei fenomeni congestivi per sovraccarico da autointossicazione. Possiede azione decongestionante ed antispasmodica. La scorza e la radice di Celastrus furono già utilizzate dal Dott.

Eli G. Jones che le considerava un eccellente rimedio contro il cancro. Fu uno dei componenti principali di preparazioni utilizzate dalla Scuola Eclettica di Medicina Americana per il trattamento del cancro. La scorza di stelo e le giovani radici sono amenti di salice contro il cancro alla prostata prescrivere nelle precancerosi e cancerosi in generale, associandole ad altri rimedi complementari.

I giovani getti, invece, sembrano più attivi nelle precancerosi e cancerosi della mammella, nelle formazioni nodulari e tumorali del seno, nelle mastopatie fibro — arenoso — cistiche. Non dimenticate inoltre che non si cura bene un occhio se non si cura anche il fegato. Riduce il rischio trombotico in soggetti arterosclerotici dislipidemici in qualsiasi distretto vascolare cervello, cuore, ecc. Le gemme di Sanguinello sono anche molto attive sui mastociti. Agisce su molte tappe metaboliche escluso il metabolismo glucidico, riduce la formazione di acido urico, diminuisce il colesterolo totale ed aumenta quello esterificato.

Ha un organotropismo elettivo per il cuore. Induce rinforzo sistolico con riduzione della frequenza cardiaca e dilatazione coronaria. Le gemme agiscono sul cuore affaticato ed invecchiato, avendo proprietà che lo avvicinano ai tonici cardiaci digitalici senza averne la piena efficacia, ma neppure gli inconvenienti. Da prescrivere quando esiste una patologia caratterizzata da ipogammaglobulinemia e ipoalbuminemia. Regolarizza la motilità e la secrezione gastroduodenale.

Specifico rimedio nelle manifestazioni psicosomatiche gastroduodenali. Grande regolatore delle disritmie cortico — diencefaliche, indispensabile in tutti gli iperfagici. Anche le depressioni possono trarre vantaggio dalla prescrizione di Ficus carica. Utile nella calcolosi biliare e nelle discinesie della colecisti. Il gemmoderivato è indicato anche nella cataratta diabetica, nelle sindromi da trauma acustico e nelle manifestazioni allergiche.

Sono indicate nelle affezioni amenti di salice contro il cancro alla prostata vie respiratorie. Insostituibile gemmoterapico in tutte le affezioni reumatiche degli occhi e nello stafiloma della cornea. Indicato anche nelle mastopatie fibro — arenoso — amenti di salice contro il cancro alla prostata ad amenti di salice contro il cancro alla prostata benigna.

Utile nel trattamento del piccolo male in associazione a Tilia tormentosa. Prescritto da solo è indicato in caso di malassorbimento dovuto ad insufficienza pancreatica funzionale che sul piano clinico si manifesta con flatulenza, meteorismo addominale e gonfiore post — prandiale. Per la sua attività anti — infiammatoria, antibatterica e facilitante la cicatrizzazione, è indicato nelle tracheobronchiti, in associazione ad altri rimedi.

Rimedio anti — infettivo, è attivo contro stafilococco e streptococco, ma anche su tutti i germi che si sviluppano al livello delle mucose tracheale e bronchiale; amenti di salice contro il cancro alla prostata sulla componente infettiva streptococcica frequente, facilita la sospensione degli antibiotici, largamente prescritti in questi casi.

Dunque è un eccellente drenante epato — renale, da utilizzare spesso, tutte le volte che vi è uno stato di auto — intossicazione cronica, terreno fertile per lo sviluppo di una psora scompensata. Deve essere prescritto nelle forme di piccola insufficienza renale con ritenzione idrica e nella nefrolitiasi da calcolosi calcica ed ossalica. Sperimentalmente induce una riduzione della glicemia.

Rimedio delle forme artritiche e reumatiche, della gotta e degli stati iperuricemici. Contrastano i fenomeni di sclerosi splenica e tiroidea, utili negli esiti di orchite, pancreatite e parotite anche virale. Le principali indicazioni cliniche di Lonicera nigra sono le epatomegalie dove ristabilisce la funzionalità epatica compromessa, le epatiti e le sindromi post — epatiche e le epatomegalie associate a splenomegalia.

Le gemme e boccioli di Magnolia biondii e quelli di Magnolia denudata possiedono analoghe proprietà. Gemmoterapico in fase di sperimentazione. La scorza di stelo è anche essa un eucinetico gastro — duodeno — colico utile nelle turbe gastroenteriche, nel piloro spasmo, nelle indigestioni, diarree, disfagia e dispepsia. Attivatore delle funzioni spleniche.

Ancora in fase sperimentale. Trova indicazione nelle ascaridiasi, nelle anchilostomiasi e nelle infestazioni da vermi a corpo cilindrico. Per la sua lieve tossicità non va prescritto in gravidanza e nelle patologie epatiche croniche. La sua prescrizione evita le complicazioni postumi del soggetto diabetico e stimola la secrezione pancreatica. La corteccia di radice del Gelso nero ha proprietà antiasmatiche, antitussigene ed espettoranti.

Agisce inoltre come diuretico negli edemi da oliguria e da antiedfemigeno nei traumatismi. Si usa come preventivo delle fratture nelle persone anziane per la sua azione trofica sul tessuto osseo e cartilagineo. Indicato nelle varie localizzazioni del processo artrosico: artrosi del rachide, cervicoartrosi, coxoartrosi e gonartrosi. Antiflogistico cutaneo ed epiteliale. La gemma di Mandorlo varietà dulcis ha la particolare prerogativa di diminuire la percentuale di trigliceridi e colesterolo.

La scorza interna di radice riduce il rischio trombotico grazie alle sue proprietà anti — coagulanti. Da non usarsi per lunghi periodi e in gravidanza. Possiede inoltre attività antiasmatica, antitussigena, diuretica e lassativa. Utile nella tendenza a formare fecalomi, nei dolori colici da eccessivo meteorismo addominale e nelle coliche renali. Controindicato in gravidanza.

Agisce sulla corteccia surrenalica stimolando la gonade maschile e gli idrossicorticoidi. Aumenta la secrezione dei 17 — chetosteroidi. Stimola la secrezione del testosterone. Le ghiande di questa pianta sono indicate se è presente una fastidiosa astenia sessuale, oppure, nella donna giovane, in caso di frigidità. La sua azione anti — infiammatoria è immediata e mediata, e amenti di salice contro il cancro alla prostata è un efficace anti — infiammatorio ad azione rapida.

Agisce stimolando direttamente la corteccia surrenale, senza avere gli inconvenienti dei corticoidi. Neutralizza lo stato infiammatorio conseguente al danno articolare. La sua azione richiama quella dei corticoidi, steroidi o no. Ma questo cortison — like vegetale non ne presenta gli inconvenienti iatrogeni. Questo gemmoterapico è capace di ricostituire le difese immunitarie.

Dopo una somministrazione di lunga durata è possibile rilevare un aumento delle globuline.