Il cancro alla prostata e il latte

Il mio medico – Cancro alla prostata : le nuove terapie

Intravescicale crescita iperplasia prostatica

A dirlo è il dott. Chi beve latte vaccino ha livelli di IGF-1 più alti nel sangue, come del resto dimostrato da una serie di recenti ricerche e sempre il cancro alla prostata e il latte ha livelli più elevati del fattore di crescita nel sangue, si ammala più facilmente di tumore. E ancora, sempre in presenza di livelli alti di tale fattore di crescita, chi è già ammalato di tumore, sviluppa molto più facilmente metastasi.

Mangiare le cose sbagliate significa veder crescere, più o il cancro alla prostata e il latte significativamente, il rischio di ammalarsi di cancrocosa del resto condivisa dalla stessa OMS Organizzazione Mondiale della Sanitàlimitatamente alla carnetanto è vero che ne raccomanda un consumo molto limitatonon più di volte al mese.

La questione del latte vaccinoo meglio della sua pericolosità per la salute, è dibattuta da anni e, come spesso accade in casi del genere, vi sono i favorevoli e ovviamente i contrari. Per il latte vegetale invece il problema non si porrebbe.

Anche senza carne, pesce, latte, formaggi o uova, è possibile fare il pieno di proteine se si scelgono gli alimenti giusti. Franco Berrino sulla correlazione tra glicemia alta e tumori. Inoltre ci sono alcuni alimenti vegetali che contengono tutti gli aminoacidi di cui abbiamo bisogno. Tra questi troviamo i semi di il cancro alla prostata e il latte e la quinoa. No, Grazie! Attraverso la testimonianza di personaggi famosi lo scrittore affronta con competenza e puntualità scientifica, uno dei temi più attuali: gli effetti dannosi che il latte pastorizzato e i suoi derivati possono provocare alla salute e in particolare a neonati, bambini, anziani, persone sensibili e immunodepresse o di debole costituzione.

Infine impossibile non citare il dott. Colin Campbellnato e cresciuto in una famiglia di allevatori il cancro alla prostata e il latte mucche da latte ed oggi acerrimo nemico delle proteine di origine animale e in particolare di tutti i latticini latte, yogurt, formaggi, ecc. Secondo il dott. Colin Campbell la caseinala principale proteina contenuta nel latte è la sostanza chimica cancerogena più significativa il cancro alla prostata e il latte rilevata.

I risultati sono poi stati raccolti e divulgati attraverso la pubblicazione del libro The China Studyad oggi uno dei libri più venduti al Mondo. Da questi studi è emerso che un regime dietetico ricco di proteine animali come carne, pesce, uova e latticini influisce in modo determinante sulla genesi di molte patologie anche degenerative e gravi come il cancro, il diabete e le malattie cardiovascolari.

Tra le varie proteine analizzate, la caseinacontenuta nel latte e nei suoi derivati, sembra proprio essere la peggiore. Il dott. Questi dati sono stati ottenuti dal dottor Campbell, da sempre impegnato nella ricerca e negli studi legati alle malattie tumorali, in uno studio su cavie a cui è stata somministrata una dose elevata di alfa-tossina un potente proto-oncogeno di origine naturale. Lo studio è stato condotto per oltre due anniovvero la durata media della vita di una cavia.

È stato inoltre dimostrato che, qualora a metà esperimento venga somministrato un alto quantitativo di caseina a topi che precedentemente avevano una dieta ipoproteica, questi ricomincino a sviluppare tumoricome se questa somministrazione avesse agito da carburante per la neoplasia stessa. Bere latte alimenta e provoca il Cancro! Franco Berrino. Colin Campbell. Ricerca per:. Seguimi su Facebook.

Aloe da bere: dove si compra. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi l' informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link a tale informativa. Cliccando sull'apposito tasto acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti rimarranno disabilitati. Questo avviso ti verrà riproposto tra un anno. Accetta No.