La chirurgia del cancro della prostata o la radioterapia che è meglio

Tumore alla Prostata: nuovi farmaci ormonali orali pre-chemioterapia

Trattamento della prostatite forum

Intervista alla prof. Cosa si sta facendo per rafforzare questo tipo di approccio? Il lavoro di squadra la chirurgia del cancro della prostata o la radioterapia che è meglio la collaborazione tra le diverse figure specialistiche sono fondamentali, perché permettono ai clinici di scegliere la terapia più idonea per il singolo caso.

Siamo complementari. Anche in Italia, come in molti Paesi questa esigenza è stata recepita. Da qui nasce la volontà di creare delle Prostate Cancer Unit simili a quelle già esistenti per il tumore della mammella.

Una delle strategie terapeutiche disponibili per il trattamento del tumore prostatico è la radioterapia: come si è evoluta negli anni e quanto è importante questo approccio per il cancro della prostata? La radioterapia ha subito nei decenni una vera e propria rivoluzione e continua ad essere uno dei pilastri del trattamento del tumore prostatico, con un ruolo importante in tutte le fasi della malattia, non solo in quella iniziale.

Quali sono i trattamenti radioterapici disponibili e come vengono utilizzati nelle diverse fasi della malattia? Basti pensare che fino a qualche anno fa i cicli di radioterapia erano molto lunghi, potendo durare anche due mesi; adesso in tante situazioni cliniche la terapia è ipofrazionata, vale a dire che viene somministrata una dose equivalente a quella della radioterapia tradizionale, ma con un numero nettamente inferiore di sedute ambulatoriali.

Recentemente a Torino si è svolto il Congresso Europeo di Radioterapia. Quali sono le novità emerse per quanto riguarda il tumore prostatico da questo importante evento? Le novità sono numerose e per tutte le fasi di malattia. Al meeting sono stati presentati dati di efficacia e di minore tossicità degli attuali trattamenti radioterapici. La ricerca è impegnata a trovare nuovi biomarcatori molecolari e a studiare il profilo genetico dei pazienti, cosa che ci permetterà, tra qualche anno, di predire ad esempio il rischio di ripresa di malattia del tumore prostatico, o la tossicità legata ai trattamenti effettuati.

Il nostro gruppo ha presentato i dati di una ricerca tuttora in corso, finanziata da AIRC, in cui i pazienti sono trattati con un sovradosaggio di radiazioni dirette al tumore prostatico principale e inoltre, sotto guida della risonanza magnetica, vengono eseguite biopsie mirate della lesione tumorale.

Tag: Barbara Jereczek cancro Istituto Europeo di Oncologia prostata radioterapia tumore tumore alla prostata. L'indirizzo email non verrà pubblicato. Sito web. Aderiamo allo la chirurgia del cancro della prostata o la radioterapia che è meglio HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.

Verifica qui. Educazione sessuale e adolescenti: puntare su contraccezione e prevenzione. Il ruolo dei genitori. Istituto Gaslini e Asl3 Liguria attivano nuove collaborazioni per una sanità a km zero. Connessione tra infezioni e cancro. Rinnovato accordo tra Politecnico e Asl La chirurgia del cancro della prostata o la radioterapia che è meglio di Torino.

Prevenzione delle cadute negli over Asl3 Liguria partecipa al Festival della Scienza. Patologie cutanee, più difficile riconoscerle nei paesi tropicali. I dermatologi italiani affinano le competenze.

Mieloma multiplo, confronto tra esperti internazionali sulle malattie del sangue e lo stato della ricerca. Infezioni post-operatorie, 3 casi ogni 1. Progetto Check List Chirurgia Sicura 2.

Cardiologia, screening gratuiti a Palermo. Trapianti, nuove opportunità da terapie cellulari e ingegneria dei tessuti. Simposio Ri. Nuovi progetti di ricerca sul cancro, anche una banca dati nazionale per centralizzare tutte le informazioni. Al Palazzo del Quirinale i rappresentanti del mondo della scienza. Gestione dei big data in medicina, tutelata la privacy. Talassemia, delegazione cinese in visita al Galliera per scambi culturali e cooperazione. Presentato il VII Osservatorio civico sul federalismo in sanità di Cittadinanzattiva: un Paese unito dalle liste di attesa.

Cancro, per aiutare a sconfiggerlo è fondamentale il dialogo tra medico e paziente. Congresso AIOM. Papilloma virus, in aumento in tutto il mondo le patologie da HPV. Obesità, studio preclinico propone come prevenirla e contrastarla. Scoliosi idiopatica giovanile, trattamento conservativo o chirurgico?

Soddisfatto Federico Gelli. Prevenzione senologica, Open Day con consulenze gratuite in Toscana. Pertosse, la campagna di prevenzione per le donne in gravidanza in Toscana. Consensus Conference mondiale sui trapianti di pancreas, a Pisa approvate linee guida. Longevità, opportunità preventive e terapeutiche. Convegno CNR a Roma. Demenza, innovativi strumenti tecnologici e terapeutici per il trattamento. Obesità, un farmaco migliora la tolleranza ai carboidrati e il profilo metabolico.

Studio preclinico di ESAC. Malformazioni neonatali, gli specialisti propongono di fortificare gli alimenti con acido folico. Quale relazione tra salute mentale e disturbi del sonno. Oncologia pediatrica: terapia genica, CAR T e targeted therapy le nuove strategie di cura. Diabete in gravidanza, a rischio le funzioni cognitive del nascituro e delle generazioni future.

Primo intervento in Italia al Meyer. Stagione influenzale particolarmente aggressiva. Le complicanze minacciano anche le persone sane. Parkinson, Corea di Huntington, distonie. Il ruolo degli alimenti nella genesi dei disturbi neurologici.

Sostituibilità automatica di un farmaco biologico con biosimilare. Enzima correlato a tumori e disordini neuropsichiatrici ha un ruolo chiave anche nello sviluppo cerebrale. Scoperta italiana. In Italia nel si stimano 25 milioni di malati cronici. Le sfide della medicina interna in un paese che invecchia. Salute mentale, necessario iniziare le cure ai primi sintomi.

In Italia servizi e terapie garantiti a macchia di leopardo. Distrofia miotonica 1, nuovo studio internazionale migliora la presa in carico la chirurgia del cancro della prostata o la radioterapia che è meglio e terapeutica del paziente.

Servono incentivi alla donazione di spermatozoi. Malattie neurodegenerative, miopatie, emicrania: presentate le nuove terapie al Congresso nazionale SIN. Discinesia ciliare primaria, alla base della malattia la mutazione patologica di un gene. Cardiologia, oltre un milione di italiani affetti da problemi valvolari. Terapie innovative solo per uno su 7. Acari della polvere, potenti allergeni respiratori. Malattie neurodegenerative, scoperto meccanismo molecolare che produce instabilità genomica nei neuroni.

Autunno e allergie: tra i nemici ambrosia e acaro della polvere. Congresso Allergologi ospedalieri. Trapianto combinato di 4 organi su un solo paziente. Tumore al polmone, scoperta proteina in grado di attivare una risposta immunitaria protettiva.

Terapie cellulari: manipolare il sistema immunitario per aggredire il tumore. Immunoterapia più efficace con farmaci epigenetici. Tumore del rene, ancora troppe diagnosi tardive.

Innovativo metodo INGV stima la profondità dei terremoti storici per prevedere la distribuzione di quelli futuri. Stress climatici, gli effetti negativi e positivi sulla produzione di frutta e verdura. ENEA a Ecomondo. Antartide, al via la 35a spedizione italiana con partecipanti e 45 progetti di ricerca. La nuova frontiera della ricerca ENEA. Campi Flegrei, uno studio integrato individua le regioni interne più attive. I prezzi la chirurgia del cancro della prostata o la radioterapia che è meglio Italia superiori alla media Ue.

Modifiche reversibili su materiali magnetici da impulsi elettrici di pc o smartphone. I primi 50 anni di Internet. I pionieri della Rete e il futuro della ricerca scientifica. Ricadute nel campo della food chemistry. Tecnologia non invasiva svela i testi. La ricerca diventa accessibile e incontra le persone.