Nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata

Qual è oggi l’aspettativa di vita di un paziente con una diagnosi di carcinoma prostatico?

Come la prostata diminuisce

Ciao, il Natale si avvicina e grandi abbuffate ci aspettano Moltissimi lavori sono stati pubblicati sugli effetti antitumorali di queste molecole che si formano nel nostro stomaco grazie all'enzima mirosinasi. Questo enzima trasforma i glucosinolati presenti nelle cellule vegetali del cavolo in isotiocianati. Per questo nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata meglio mangiarlo fresco che cotto, in quanto la cottura riduce l'attività di questo enzima. Ci sono quasi articoli scientifici che parlano degli effetti degli isotiocinati sulle cellule tumorali.

Il tutto va condito con 1 cucchiao di olio d'oliva e 1 cucchiaino di aceto balsamico quello vero con nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata di semi di canapa o di sesamo in modo da avere un adeguato apporto di omega Oggi voglio parlare dei vaccini, argomento che suscita grande dibattito.

In seguito alla legge approvata ieri dalla regione Emilia-Romagna,per iscrivere i bambini al nido devono aver fatto i 4 vaccini obbligatori. Questa legge mi potrebbe anche star bene, se non nascondesse una serie di ipocrisie.

Infatti, per avere una vera sicurezza dalla malattia si dovrebbe: 1-r endere gratuito un controllo su tutti i bambini dell'effettiva immunizzazion e ovvero che il vaccino ha fatto sviluppare gli anticorpi almeno una volta ogni 2 anni, in quanto non sempre il vaccino funziona. E' noto che i virus possono far insorgere tumori es. Basterebbe comparare l'incidenza del cancro tra i non vaccinati e i vaccinati e vedere se ci sono differenze significative.

Ma questo non viene fatto perchè viene dato per scontato dalla comunità scientifica che i vaccini non inducono tumori. Perchè devo firmare un foglio di presa visione dei possibili effetti nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata Siamo in Ottobre, e in questo nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata non deve mancare sulla nostra tavola un prezioso frutto di origine cinese: la giuggiola.

Anche se, ad essere sincero, non si trova facilmente in vendita, oppure se presente a prezzi abbastanza nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata forse la raccolta non è molto semplice.

Il frutto ha notevoli proprietà benefiche e pochissime calorie 1 sola caloria a giuggiola : ricco di vitamine, in particolare della vitamina C con i suoi noti effetti antiinfiammatori. Si è visto che sono presenti in maggior quantità queste nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata quando il frutto è acerbo rispetto a quando è maturo. Recenti studi stanno dimostrando che alcune molecole tra quelle presenti nel frutto ne sono state isolate 27 possono avere proprietà anti-tumorali in linee cellulari coltivate in vitro, in particolare in quelle di tumore della mammella.

Ben tornati. Potevano veramente vivere se facevano la chemioetrapia? In un lavoro pubblicato nella prestigiosa rivista internzaionale Cancer Epidemiology si evince che in Europa nel ci sono stati circa 2. Questo è l'abstract dell'articolo:. Ideali sono gli abbinamenti delle zucchine con i carboidrati in modo da fornire un pasto completo come ad esempio nella Pasta con le Zucchine e gamberetti.

Molto buona anche la vellutata di zucchine da mangiare insieme a del pane integrale, il tutto preparato con un filo d'olio d'oliva ed aglio. Siamo in piena estate e oggi voglio proporvi un tipico piatto della Dieta Mediterranea che ho conosciuto e apprezzato per la prima volta in vita mia a Granada tra una tapas e l'altra: il Gazpacho.

L'ideale sarebbe farsi il gazpacho in estate con prodotti dell'orto o prodotti biologici visto, che si frullano alcune verdure con la buccia. Le albicocche sono frutti ricchi di minerali e nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata.

La specie più famosa è il Prunus armeniaca L. Importanti sono anche le loro proprietà antiossidanti per la presenza di Selenio Parlakpinar et al. In recenti studi si è visto che l' MK, un composto estratto dalla albicocca giapponese "Prunus Mume" ha attività anti-tumorale contro diverse linee cellulari di cancro Hoshino et al. Consiglio anche un bel centrifugato di albicocche se lo volete meno denso togliete la buccia insieme alla carota E' Maggio e quindi periodo di fave.

Ma perchè mangiare le fave? Perchè sono piene di antiossidanti in particolare grazie alla presenza dell' l-3,4-dihydroxyphenylalanine l-DOPA. Non molto si conosce ancora dei principi attivi presenti ,c omunque in letteratura sono nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata presenti diversi lavori che attestano le proprietà antitumorali dei flavonoidi presenti nella Vicia faba la Fava.

Comunque anche se non le avessero consiglio di provare questo piatto marchigiano!! L'inverno è passato e quest'anno la raccolta delle olive è stata più benevola nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata Italia e si è prodotto un ottimo olivo d'oliva. Peccato che il governo ha deciso che è meglio importarlo dalla Tunisia e poi magari rivenderlo sotto un marchio italiano. Purtroppo non è facile acquistare un olivo d'oliva valido al supermercato, per questo consiglio di acquistarlo solo da persone di fiducia o direttamente in olifici di cui so conosce la provenineza dell'oliva Ogni spostamento dell'olio favorisce l'ossidazione e quindi la distruzione delle proprietà benefiche dell'olio, ovvero la presenza dei polifenoli e della vitamina E.

Le proprietà benefiche dell'olio di oliva sono note dagli antichi. L'acido oleico è altamente digeribile fina da bambini ed è presente già nel latte materno. E' uno dei principale nutrienti della dieta mediterranea unica dieta valida riconosciuta in tutto il mondo. L'acido linoleico e linolenico presenti permetteono la sintesi di molecole antiinfiammatorie e regolatrici del dolore.

Se i pesticidi sono presenti, ma al di sotto del limite di legge, non c'è bisogno di riportarlo in etichetta. Inoltre nel vino posso essere aggiunte diverse cose senza nessun obbligo di riportarlo in etichetta, dai lieviti per accellerare la fermentazione in particolare se l'uva raccolta è di pessima qualità alla torba per schiarire il prodotto Comunque, ho trovato una recente pubblicazione scientifica che dimostra come bere 1 bicchiere di vino al giorno migliora diversi paramentri fisiologici.

L'articolo in particoalre fa riferimento al miglioramento della qualità della vita in persone. Se ne deduce che la popolazione che non ha fatto screening ha la stessa aspettativa di vita. Sinceramente è una cosa che ho sempre pensato, ovvero che controllarsi la PSA per la prostata in modo assiduo non t allunga la vita, ma anzi, spesso ti fa entrare nel vortice delle cure inutili che portano alla morte nello stesso tempo di chi non si è mai controllato.

L'unico vero rimedio per migliorare e allungare la vita è un buon stile di vita e un'ottima nutrizione Per qualcuno di sicuro Buon anno! Voglio iniziare il raccontandovi il libro che ho letto queste vacanze invernali:. Prendendo spunto dal film "Non aprite quella porta" mi viene da dire altrettanto per questo libro. Non apritelo!!! Si trovano scritte delle fandonerie esagerate ma che purtroppo possono far credere, a chi non conosce bene la Biologia, che sono delle verità.

Leggere a pag. A quest'ora sarei morto visto che ascolto Rock e Metal da parecchi anni!! Gli autori fanno riferimento al pH della saliva e dell'urina, affermando che alcune situazioni musica rock, stress. Basterebbe un piccolo esperimento: misurazione pH saliva giornaliero in diverese persone per alcuni anni e poi vediamo se questo è vero, se quelle a pH salivare acido hanno maggiore probabilità di sviluppare una patologia!

Vogliamo poi parlare dei cibi consigliati? La maggior parte della frutta e verdura che viene consigliata ha un ph ACIDO vedi limone, pomodori, arance Cari Valeria Mangani e Adolfo Panfili autori del libro mi piacerebbe veramente capire perchè avete scritto nutrizione nel trattamento del cancro alla prostata queste strane cose!

E mi piacerebbe tanto vedere una cenere alcalina Post più recenti Post più vecchi Home page. Iscriviti a: Post Atom.