Segni di malattia cancro alla prostata

PROSTATA, COME RICONOSCERE I SEGNALI DI MALESSERE

Herpes nel trattamento della prostata

Metodi di prevenzione e diagnosi precoce. Segni e sintomi del cancro alla prostata maschile. Ricevimenti e metodi di esame. La prognosi della malattia. La prostata, o prostata, è un organo ghiandolare interno situato sotto la vescica e che copre il tratto urinario. Il ferro, essendo parte del sistema riproduttivo, produce un segreto che garantisce la vitalità dello sperma.

L'importanza della prostata sta anche nel fornire la capacità di trattenere l'urina all'interno della vescica. Cos'è il segni di malattia cancro alla prostata alla prostata: sintomi, prognosi? Il tumore alla prostata è considerato una malattia comune, è un tumore maligno che si è sviluppato all'interno dei tessuti ghiandolari. La morte per cancro alla prostata nel mondo in termini di frequenza è al terzo posto dopo le malattie cardiovascolari e il cancro ai polmoni negli uomini anziani.

Ogni anno vengono registrati oltre mila casi di cancro alla prostata nel mondo. È noto che i residenti in Asia, Sud America, Africa hanno meno probabilità di soffrire di questo tipo di cancro rispetto ai residenti del Nord America e dell'Europa. La medicina non ha dati precisi sulle cause della malattia. È stato accertato che il colpevole dell'insorgenza di un tumore maligno è rappresentato dalle alterazioni del DNA nelle cellule della ghiandola, la cui causa non è stata stabilita.

In base ai risultati delle statistiche mediche, un ruolo significativo è svolto dal fattore ereditario. La presenza di cancro alla prostata tra parenti diretti aumenta il rischio di malattia di 2 o più volte.

La ricerca ha dimostrato che la malattia è associata ad un eccesso di testosterone, un ormone sessuale maschile. La probabilità di malattia e l'aggressività di un tumore dipendono direttamente dal livello di testosterone nel sangue di un segni di malattia cancro alla prostata. Il rischio di aumentare la malattia per gli amanti dei cibi grassi, carne "rossa" - carne di manzo, maiale, agnello sullo sfondo di assunzione di fibre ridotto. I primi segni di cancro alla prostata non si fanno sentire, non c'è disagio segni di malattia cancro alla prostata a quando il tumore maligno inizia a crescere.

Per questo motivo, si raccomanda agli uomini di età superiore ai 40 anni di sottoporsi a regolari controlli di routine per rilevare la patologia prostatica.

La presenza di diversi o uno dei sintomi elencati è segni di malattia cancro alla prostata per visitare uno specialista - urologo o oncologo. Tali sintomi di oncologia della ghiandola prostatica si trovano spesso segni di malattia cancro alla prostata uomini di età superiore ai 50 segni di malattia cancro alla prostata. Come il cancro, ci sono sintomi di adenoma prostatico, che è un tumore benigno. Pertanto, dovrebbe essere urgentemente esaminato in un istituto medico per una diagnosi accurata.

Finché la malattia ha una localizzazione limitata e il periodo di metastasi non è arrivato, i sintomi possono essere assenti, quindi è importante passare un test per la presenza di PSA o di un antigene prostatico specifico, che è prodotto da una ghiandola sana ed è nel sangue, come diagnostica. Un aumento di questo fattore nel siero, nonché un cambiamento nel rapporto tra la forma libera e legata dell'antigene, è un fattore probabilistico che indica la presenza di una neoplasia maligna.

Segni di malattia cancro alla prostata alto è il PSA, maggiore è la probabilità di cancro. Quando si esamina un paziente per il cancro alla prostata, vengono eseguiti una serie di test e studi:. Spesso i sintomi evidenti della malattia si manifestano negli stadi successivi, quando la malattia viene trascurata e le probabilità di una cura rapida stanno rapidamente diminuendo.

Il principale fattore favorevole è la diagnosi tempestiva, nonché l'uso di metodi di trattamento avanzati. Se la diagnosi è confermata, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente. Se il tumore ha una localizzazione chiara, è indicata la rimozione endoscopica o chirurgica della prostata. Un metodo efficace è la radioterapia che utilizza attrezzature mediche avanzate.

I pazienti dopo l'intervento chirurgico o la radioterapia sono prescritti terapia antitumorale a lungo termine volta a bloccare il testosterone. Viene anche usata la chemioterapia. La prostata è l'organo del sistema genito-urinario maschile, che è rappresentato da una ghiandola che produce una parte integrale dello spermatozoo.

Durante il rilascio dell'eiaculato, la ghiandola prostatica blocca i dotti urinari. Il controllo di questa funzione è effettuato dal cervello ipofisi con l'aiuto di ormoni steroidei, estrogeni e androgeni. A causa di anomalie ormonali, nella ghiandola prostatica possono verificarsi processi infiammatori che esprimono la proliferazione e la compattazione del tessuto prostatico, riempiendo la sua cavità. In parole semplici, si verifica lo sviluppo dell'adenoma prostatico - iperplasia delle cellule benigne BPH.

Questa patologia è molto popolare tra le malattie maschili dopo la quarantesima età. Un uomo inizia a provare disagio nel processo di minzione e vita sessuale. Di conseguenza, la pressione dell'urina si indebolisce, la sua quantità diminuisce e l'impulso alla scarica aumenta e tutto questo è accompagnato da un sintomo doloroso.

A seconda dello stadio dell'adenoma, i segni di patologia aumentano con l'aggiunta della disfunzione erettile dell'uomo. Nella vescica affollata, che si trova sopra la prostata, l'urina ristagna, causando l'infiammazione del sistema urinario nel suo complesso.

In caso di aggravamento della patologia, si osserva incontinenza urinaria, poiché l'ipertrofia dei muscoli delle vie urinarie è in aumento e segni di malattia cancro alla prostata osserva l'atonia dello sfintere. Nella vescica, dopo la stagnazione, si formano delle pietre che causano la comparsa di sangue nelle urine. Sullo sfondo di cambiamenti strutturali deformativi nella ghiandola e di altri fattori che influenzano, a volte appare la crescita infiltrativa di cellule maligne, cioè il cancro si unisce all'adenoma.

Un tumore maligno della ghiandola si sviluppa indipendentemente e non come conseguenza della degenerazione dell'iperplasia prostatica adenomatosa.

Con l'esame istopatologico della prostata, dopo la sua rimozione, spesso si osserva un tumore benigno e maligno allo stesso tempo, cioè adenoma segni di malattia cancro alla prostata cancro. In base alla presenza di sintomi e disturbi in un paziente, nonché dopo misure diagnostiche, la presenza di un adenoma è confermata dai seguenti segni:.

Il numero di punti segnati esclude o conferma la presenza di un tumore nella prostata e il suo stadio di sviluppo. Il trattamento dell'adenoma prostatico con sintomi primari consiste in interventi terapeutici.

Questo si esprime nell'assunzione di terapie tradizionali e rimedi popolari. Nel complesso, per un trattamento efficace, prescrivere e procedure di fisioterapia. Nella fase severa della malattia, la prostata è sottoposta a rimozione, cioè trattamento chirurgico.

Per fare segni di malattia cancro alla prostata, utilizzare alfa-bloccanti, che segni di malattia cancro alla prostata a rilassare il sistema muscolo-scheletrico del sistema genito-urinario, che aiuta a migliorare la pervietà segni di malattia cancro alla prostata urine, alleviare i sintomi dolorosi e ripristinare la frequenza del bisogno di urinare. Per eliminare il processo infiammatorio e iperplastico nella prostata, gli alfa-bloccanti non hanno un effetto positivo.

Per i farmaci che hanno segni di malattia cancro alla prostata effetto dannoso sulle cellule tumorali iperplastiche, cioè, fermando la loro crescita, includono Finasteride o Dutasteride.

Il gruppo farmacologico di questi agenti è costituito da 5 inibitori della reduttasi alfa, che è caratterizzato dalla conversione del testosterone in androgeno. Un tumore nella ghiandola interrompe la sua crescita e diminuisce e successivamente, il segni di malattia cancro alla prostata di urina viene regolato.

Il trattamento con le compresse di questo farmaco è prolungato e, in combinazione con la doxazosina, che riduce lo spasmo muscolare, abbassa la pressione sanguigna e dilata i vasi sanguigni, richiede circa sei mesi. Costoso, questi farmaci non possono essere segni di malattia cancro alla prostata, quindi il trattamento della malattia è disponibile per tutti il prezzo di Finasteride - rubli, il prezzo di Doxazosin - rubli.

Le medicine tradizionali comprendono preparati a base di erbe fatti con erbe, noci, semi, cipolle, aglio, corteccia di conifere, cicuta, ecc. Ci sono anche ricette di rimedi popolari per l'adenoma prostatico, basato sul prodotto delle api e la soda. Secondo le recensioni sull'uso della medicina tradizionale, è possibile prevenire o ridurre l'adenoma nelle fasi iniziali del suo sviluppo.

Quando un tumore della ghiandola è in uno stato trascurato, con la presenza di un quadro sintomatico luminoso, allora l'ultima speranza diventa un intervento chirurgico. Il trattamento chirurgico di un tumore nella ghiandola prostatica è ridotto alla rimozione dei nodi e dei tessuti troppo cresciuti attraverso l'uretra resezione transuretrale della prostata.

In caso di controindicazioni a tale rimozione del tumore, l'adenoma viene rimosso insieme alla prostata attraverso la cavità addominale. Questa patologia ha un nome - cancro alla prostata. Neoplasma maligno nella ghiandola è osservato negli uomini di età più matura - dopo sessant'anni. La causa del tumore è la disfunzione e la predisposizione ormonale. Anche il valore della prostatite cronica è considerato segni di malattia cancro alla prostata fattore di rischio per il cancro.

L'infiltrazione delle cellule tumorali avviene dal tessuto connettivo della prostata, che si trasforma in una neoplasia fino a diversi centimetri. Nella maggior parte dei casi, le cellule tumorali si sono diffuse alle vescicole seminali degli uomini. Le forme tumorali hanno un grado indifferenziato, differenziato e indifferenziato.

Il cancro differenziato è meno maligno, cioè con piccole metastasi e una prognosi favorevole dopo il trattamento. Le forme rimanenti sono considerate una minaccia per la vita del paziente, anche con le tattiche di trattamento corrette.

Le metastasi di un tumore maligno si spostano con l'aiuto del taglio e della linfa e colpiscono le ossa colonna vertebrale, bacino, sacro, arti inferiori, costole. Il decorso del processo maligno, con l'eccezione dell'adenoma prostatico, avviene lentamente, senza cambiamenti nella dimensione della ghiandola e il benessere dell'uomo.

È possibile rilevare la presenza di un tumore con la palpazione della prostata, cioè una compattazione si trova nella regione dei lobi o tra di loro.

La palpazione di questo tipo viene eseguita mediante esame rettale. La crescita di un tumore è espressa dalla fusione dei nodi del cancro che riempiono la cavità della prostata e si estendono oltre i suoi limiti, crescendo all'interno delle pareti degli organi adiacenti.

La ghiandola prostatica e la fibra attorno a esso diventano dense e immobili. In questo caso, c'è un sintomo di ritenzione urinaria, voglia di urinare e c'è una sensazione di ostacolo alla sua scarica. L'urinazione è diversa dal processo fisiologico: un flusso debole, un piccolo volume, una sensazione di svuotamento incompleto della vescica e la presenza di torbidi, con contenuto sanguinante, urina. La comparsa di ematuria è un segno di danno a un tumore dei vasi sanguigni.

La presenza di dolore nel retto e nel perineo, è anche considerato un segno della presenza di un tumore alla prostata. Lo sviluppo del cancro viola l'urodinamica, che è espressa dai sintomi di pielonefrite, cistite e insufficienza renale.

Intossicazione nel cancro della prostata, si verifica nell'ultima fase del processo maligno. Al primo stadio segni di malattia cancro alla prostata tumore - i segni di malattia cancro alla prostata visibili nell'organo possono essere trascurati, poiché il tessuto normale copre il fuoco canceroso. Le metastasi possono apparire come un ingrossamento del linfonodo inguinale sul segni di malattia cancro alla prostata del tumore.

Il secondo stadio del cancro è caratterizzato dall'apparizione di una piccola deformazione dell'organo, senza la sconfitta delle vescicole seminali. La presenza di metastasi singole o multiple nei linfonodi regionali del sistema linfatico su uno o entrambi i lati.

Il terzo stadio del processo maligno è la germinazione del cancro alla prostata con la cattura del solco laterale e delle vescicole seminali.

La presenza di linfonodi densi, con dislocazione limitata, metastatici. La prognosi per la vita è più sfavorevole. Alla fine, quarto stadio - un focus sul cancro coinvolge i tessuti e gli organi vicini.