Biopsia rettale della prostata

Cause e Sintomi della PROSTATITE. 4 Rimedi Naturali per Combatterla

Nuova nel trattamento delle metastasi alla prostata

Altri siti AIRC. Cos'è il cancro. Guida ai tumori. Guida ai tumori pediatrici. Facciamo chiarezza. Cos'è la ricerca sul cancro. Prevenzione per tutti. Diagnosi precoce. Biopsia rettale della prostata agli screening. Il fumo. Il sole. Salute femminile. Come affrontare la malattia. Guida agli esami. Guida alle terapie. Storie di speranza. Dopo la cura. Organi di governo. Comitati regionali. La nostra storia. Come sosteniamo la ricerca. Cosa finanziamo.

Come diffondiamo l'informazione scientifica. Ultimo aggiornamento: 15 gennaio Viene prescritta in biopsia rettale della prostata di sospetto di tumore della prostata dovuto a un valore sanguigno elevato del PSA antigene prostatico specifico o di noduli rilevati all'esplorazione rettale.

L'esame va effettuato con molta cautela negli uomini che soffrono di malattie della coagulazione del sangue. Almeno cinque giorni prima dell'esame è necessario sospendere i farmaci che interferiscono con la coagulazione : se occorre, il medico li sostituirà con eparina a basso peso molecolare da iniettare sottocute.

Per prevenire lo sviluppo di infezioni bisogna assumere un'opportuna profilassi antibiotica a partire da 24 ore prima di sottoporsi alla biopsia.

È prevista, inoltre, l'esecuzione di un clistere per pulire il retto prima di sottoporsi all'esame. Non è strettamente necessario, ma è preferibile farsi accompagnare. Dopo un breve periodo biopsia rettale della prostata osservazione è possibile tornare a casa. Prima di effettuare il biopsia rettale della prostata, viene sempre effettuata un' anestesia locale.

Ciononostante è possibile avvertire un leggero dolore nel corso dell'esame. In rari casi è possibile soffrire di un malessere generale con aumento della sudorazione ed eventuale sensazione di perdita di coscienza.

Per quanto ritenuta sicura, la biopsia della prostata è una procedura invasiva e non esente dalla possibilità di complicazioni. Circa una persona su 50, al termine dell'esame, fa fatica o non riesce a svuotare spontaneamente la vescica. In questi casi è biopsia rettale della prostata posizionare temporaneamente un catetere vescicale che verrà rimosso dopo qualche giorno. Nel corso dell'esame non si utilizzano radiazioni, né l'indagine comporta rischi a lungo termine.

Dopo l'esecuzione della procedura è opportuno un periodo di osservazione di circa un'ora per sorvegliare la comparsa di eventuali complicazioni immediate. È consigliabile astenersi dall'attività sessuale per la settimana successiva all'esame. Rendiamo il biopsia rettale della prostata sempre più curabile.

Informati sul cancro Cos'è il cancro Guida ai tumori Guida ai tumori pediatrici Facciamo chiarezza Cos'è la ricerca sul cancro Glossario. Affronta la malattia Come affrontare la malattia Guida agli esami Guida alle terapie Storie di speranza Dopo la cura. Cosa facciamo Come sosteniamo la ricerca Cosa finanziamo Come diffondiamo l'informazione scientifica. Traguardi raggiunti I bandi per i ricercatori. Home page Biopsia della prostata Ultimo aggiornamento: 15 gennaio Tempo di lettura: 2 minuti.

Di che biopsia rettale della prostata si tratta? In tutto l'esame non dura più di minuti. Le informazioni di questa pagina non sostituiscono il parere del medico. Autori: Agenzia Zadig.