Gleason 3 giugno + 3 adenocarcinoma della prostata

The Gleason Grading System - What is the Gleason Score?

Stimolazione nociva della prostata

Gentili dottori, sono un uomo di 67 anni, a cui è stato appena diagnosticato un adenocarcinoma prostatico. Valori psa: marzo 2,14 psa libero 0,4 ; marzo 4,2 0,5 ; marzo 4,80 0,6 ; luglio 5,04 0,7 ; giugno 5. Ottobre prima biopsia prostatica transperineale 12 prelievi: negativa per eteroplasia, frammenti di prostata con fibroadenoleiomiomatosi.

Febbraio rmn pelvica con mdc dove si evidenzia solo l'ipertrofia prostatica. Giugno ripeto la biopsia: biopsie multiple transperineali: 1 lobo dx; 2 lobo sn; 3 determinazione immunoistochimica 34be12 sul n. Un altro urologo mi consiglia la sorveglianza attiva oppure l'hifu in modo da mantenere un'integrità fisica completa sotto tutti i punti di vista.

Io vorrei Gleason 3 giugno + 3 adenocarcinoma della prostata il problema senza effetti collaterali invalidanti, ma essere sicuro di risolverlo o tenere il tutto sotto controllo. Secondo voi, cosa mi conviene fare? L'hifu è valida come tecnica? Eventualmente Gleason 3 giugno + 3 adenocarcinoma della prostata brachiterapia sarebbe efficace quanto una radioterapia, ma meno "tossica"? Oppure l'intervento?

Vorrei capire come procedere se fare prima rmn multiparametrica in modo da capire anche a chi rivolgermi. Ringrazio per l'attenzione, cordiali saluti. Per l' HIFU non c'è ancora una chiara indicazione e non è ancora raccomandato con un grado di evidenza elevato nelle linee guida europee. Probabilmente prenderà campo in futuro, ma alla tua età al momento non lo prenderei in considerazione o almeno attenderei.

La sorveglianza attiva potrebbe essere una strada consigliabile e effettuare una RM prostatica multiparametrica potrebbe essere un utile strumento per comprendere se ci sono aree sospette multifocali. Radioterapia e brachiterapia le metterei in seconda battuta se scarti la sorveglianza attiva e vuoi essere curato. Cordiali saluti. Sei un professionista sanitario? Prenota un videoconsulto. Come deve procedere un uomo di 67 anni al quale è stato diagnosticato un adenocarcinoma prostatico?

Hai trovato questa risposta utile? Hai ancora dubbi? Fai una domanda ai nostri specialisti Richiedi un videoconsulto. Altre risposte di questo specialista Intervento chirurgico per prolasso vescicale: che cosa implica?

Stafilococco aureo: come si cura? Gentile utente, lo stafilococco sul tampone uretrale potrebbe essere anche una contaminazione esterna e non essere il batterio che ti dà i tuoi sintomi. Analisi del sangue: come si leggono? Gentile utente, se non hai sintomi urinari irritativi, urgenza minzionale, dolore perineale, non penso che tali modeste variazioni dei risultati ematici siano Valore emazie nelle urine alto: cosa potrebbe essere?

Gentile utente, non mi allarmerei più di tanto data l'elevata possibilità che la microematuria sia di natura idiopatica o legata a scarsa idratazione. Non sempre Uretrite: dopo quanto guarisce? Gentie utente, un mese e mezzo non sono giorni. Dipende Gleason 3 giugno + 3 adenocarcinoma della prostata dai sintomi residui che sono rimasti.

Se sono bruciori importanti che impediscono una Risposte simili Spermiogramma: come si legge? Queste sono le voci di cui devi conoscere il significato: ipospermia significa scarso volume dell'eiaculato meno di 0,5 ml ; iperspermia significa eccessivo volume dell'eiaculato più Esame della prostata: come avviene? L'esplorazione della prostata da parte del medico con l'esame digito-rettale è piuttosto semplice, non eccessivamente invasiva e caratterizzata da un'elevata attendibilità.

Per sottoporsi Andrologia Urologia. Andrologia Gleason 3 giugno + 3 adenocarcinoma della prostata Sessuologia. Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto. Risposte relative alle specialità più cliccate Cardiologia Dermatologia Ginecologia Ortopedia e traumatologia Pneumologia.

Notizie di salute.