Rimozione della prostata e sterilità

Malattia infiammatoria pelvica

Da quello che prostaplant

Intervento chirurgico di rimozione della prostata rimuove parte o la totalità della ghiandola prostatica. La prostata si trova alla rimozione della prostata e sterilità della vescica di un uomo. Mentre la rimozione della prostata chirurgia migliora i sintomi associati con ciascuna di queste condizioni, la procedura ha alcuni rischi ed effetti collaterali.

La disfunzione erettile è un effetto collaterale comune legato alla rimozione della prostata, secondo l'American Cancer Society. Ulteriormente, la probabilità di disfunzione erettile derivanti dalla rimozione della prostata è correlata la rimozione della prostata e sterilità del cancro, la qualità delle erezioni dell'uomo prima dell'intervento chirurgico, l'età del paziente e l'abilità del chirurgo.

Un altro effetto collaterale di rimozione della prostata è la sterilità. L'ambulatorio recide la connessione tra i testicoli e l'uretra, causando gli uomini a perdere la capacità di procreare naturalmente. L'American Cancer Society raccomanda che gli uomini che rimozione della prostata e sterilità ancora avere bambini post-chirurgia considerano "bancari" loro sperma prima dell'intervento.

L'incontinenza urinaria è un effetto collaterale di rimozione della prostata che deriva da danni ai nervi che controllano la vescica che possa verificarsi durante l'intervento chirurgico.

Con l'incontinenza urinaria, gli uomini perdono l'incapacità di controllare la loro urina. Secondo l'American Cancer Society, controllare il manifesto di problemi come perdite di urina quando l'uomo tossisce, starnutisce, ride o esercizi; Difficoltà a svuotare la vescica; e sollecita improvviso di urinare.

Inoltre, l'American Cancer Society afferma che il controllo della vescica normale in genere restituisce all'interno di diverse settimane o mesi dopo la procedura. Un minore effetto collaterale legato alla rimozione della prostata coinvolge la lunghezza del pene.

Secondo l'American Cancer Society, quasi il 20 per cento degli uomini che hanno loro prostata rimossa, segnalare un 15 per cento o la maggiore diminuzione nella loro lunghezza del pene. Questa condizione si verifica quando l'uretra si restringe in una posizione anomala.

L'uretra è la struttura tubolare che trasporta l'urina dalla vescica fuori dal corpo. Stenosi uretrale possono portare a difficoltà urinarie, ad esempio sangue o urine scure, minzione dolorosa, minzione frequente o urgente o flusso di urina di spruzzatura, secondo MedlinePlus.

Dopo l'intervento chirurgico di rimozione della prostata, alcuni uomini esperienza incontinenza fecale. Questa condizione comporta la mancanza di controllo sui movimenti intestinali.

Rimozione della prostata e sterilità di incontinenza fecale sono involontari movimenti intestinali, perdita di feci e gas, secondo MedlinePlus. Prima dell'intervento chirurgico, la prostata si trova sopra il retto. Dopo la rimozione della prostata, la zona del retto di sotto della prostata diventa delicata e sottile che presenta un rischio di infortunio fino a rimozione della prostata e sterilità mesi dopo la chirurgia, secondo l'Università di Pittsburgh Cancer Institute. Pagina principale.

Effetti della rimozione della prostata January Disfunzione erettile La disfunzione erettile è un effetto collaterale comune legato alla rimozione della prostata, secondo l'American Cancer Society. Infertilità Un altro effetto collaterale di rimozione della prostata è la sterilità. Incontinenza urinaria L'incontinenza urinaria è rimozione della prostata e sterilità effetto collaterale di rimozione della prostata che deriva da danni ai nervi che controllano la vescica che possa verificarsi durante l'intervento chirurgico.

Lunghezza del pene Un minore effetto collaterale legato alla rimozione della prostata coinvolge la lunghezza del pene. L'incontinenza fecale Dopo l'intervento chirurgico di rimozione della prostata, alcuni uomini esperienza incontinenza fecale.