Se prostatite marito se poteva infettare la moglie

Prostatiti: cosa sono, quali sono le cause e i sintomi dell'infiammazione alla ghiandola prostatica?

Cani cancro alla prostata

Il rapporto con Ennio ebbe termine quando lui fu trasferito verso le sue parti. Lei non me lo faceva notare, non mi diceva niente, ma lo vedevo che a volte il suo sguardo era assente. Avevo paura di dirle che mi sarebbe piaciuto che lei si facesse un amante e che soprattutto io potessi assistere alle loro performance. Una sera, dopo aver terminato di vedere un film in tv, ci mettemmo a letto, ma non ci addormentammo subito. Rimanemmo a chiacchierare un pochino ripensando a quel che avevamo vissuto con Ennio.

Vedendo che lei era rimasta contenta di quel periodo, le chiesi se volesse farsi un amante. La sua reazione mi sconvolse. Disse che lei non era una puttana che la dava al primo venuto. In effetti mia moglie era andata a letto, oltre che con me, solo con Ennio. Eppure mi sembrava che quando Ennio la chiamasse puttana e a me cornuto se prostatite marito se poteva infettare la moglie la chiavava, lei provasse godimento.

Rispose che per se prostatite marito se poteva infettare la moglie quello era solo un gioco. Ripresi la parola dicendole Io le dissi che puttana era colei che si faceva pagare per la prestazione, mentre chi lo faceva solo per piacere Dentro di me pensai che in effetti era quello che avevamo fatto con Ennio.

Ma allora perché lei non voleva ammetterlo che andando con un altro uomo che non fossi io era alla stessa stregua di una puttana? Probabilmente voleva giustificare a se stessa la sua voglia sfrenata di sesso. Rimanemmo abbracciati a fantasticare. Iniziai a dirle che immaginavo di accompagnarla la sera tardi ai giardini pubblici e una volta giunti li, lei si sarebbe tolta il leggero soprabito per rimanere completamente nuda e andare col primo venuto.

Quel gioco mi piaceva e piaceva anche a lei. Lo so che non era una cosa bella, non era un normale rapporto di coppia, ma a me piaceva da matti sentire che mia moglie si faceva chiavare da altri. Un giorno pensammo di ristrutturare il nostro appartamento, allettati anche dal fatto che potevamo recuperare parte della spesa col Dal momento che non potevamo andare il albergo in quanto voleva dire spese su spese, decidemmo di lasciar perdere.

Si sarebbero limitati a fare i lavori camera per camera. Lo contattai. Questi venne a vedere e ci accordammo sul presso. Era molto inferiore di quello fattomi dalla ditta se prostatite marito se poteva infettare la moglie prima e comunque noi saremmo potuti rimanere a casa nostra.

Il muratore venne con un paio di altri operai e iniziarono dalla sala. Fecero tutto loro, dallo se prostatite marito se poteva infettare la moglie i mobili, a trasportarli nelle altre camere.

Un giorno, era sabato e io e mia moglie non eravamo andati al lavoro, i tre muratori si presentarono a casa nostra in modo da accelerare i tempi. Avevano già terminato la sala e avevano iniziato con la camera da letto. I mobili erano accatastati nelle altre camere mentre io e mia moglie ci arrangiavamo a dormire sul divano. Aprii la porta e i tre rimasero sorpresi. Non si mossero, rimanendo con cazzo in mano a bocca aperta.

Se prostatite marito se poteva infettare la moglie volevano scusarsi perché dissero che siccome non avevano niente da fare, stavano aspettando che arrivasse il materiale, quindi Mi misi a ridere e subito mi venne in mente mia moglie alle prese con quei tre. Lei mi venne accanto e subito i tre muratori si ricomposero. Mia moglie chiese cosa avessi da parlare quindi io, senza peli sulla lingua, dissi che avevo sorpreso i tre a masturbarsi guardando le donne nude su un giornale.

I tre rimasero a bocca aperta e mia moglie chiese loro se le donnine fotografate sul giornale fossero più attraenti di lei. Ancora i tre muratori non si se prostatite marito se poteva infettare la moglie e mia moglie, senza pensarci due volte, chiese se volessero chiavarla. Si fece chiavare da tutti e tre, mentre io mi masturbai furiosamente guardando la scena.

Quando tutto ebbe termine, i tre si ricomposero e ripresero a lavorare, visto che nel frattempo erano arrivati i materiali, scaricati giù al portone dalla ditta trasportatrice. Quel giorno eravamo super eccitati. Poi mia moglie mi chiese se poteva rimanere nuda anche gli altri giorni davanti ai muratori.

Le dissi di si, quindi appena lei tornava dal lavoro si spogliava andando a trovare i muratori i quali se la chiavavano a turno. Ma non solo loro approfittarono di mia moglie.

Mia moglie davvero somigliava a una puttana. Appena giunta a casa si spogliava, sicura che qualcuno le sarebbe andata accanto per chiavarla. La cosa che apprezzai di più è stata che tutte quelle persone che erano state a letto con mia moglie, non la trattavano da puttana, anzi la rispettavano dandole del lei e non prendendosi la confidenza che si ha con una prostituta. Tutti si complimentarono con me, parlandomi separatamente, dicendo che eravamo una coppia straordinaria e che mia moglie era una topa al top.

A me quei complimenti mi mandavano su di giri e forse sarei dovuto essere io a ringraziarli. Tuttavia li pregai di evitare di fare propaganda della cosa con altri, altrimenti davvero saremmo stati messi alla berlina. Manco farlo apposta, mentre eravamo al centro commerciale a fare la spesa, incontrammo uno dei tre muratori.

Prendemmo qualcosa assieme al bar e poco prima di lasciarci mia moglie gli chiese se quella sera avesse impegni. Il ragazzo disse che non aveva niente da fare e mia moglie gli chiese se gli andava di scoparla. Ci ritrovammo a casa tutti e tre sul letto, loro a scopare e io a tirarmi un gran segone. A volte ci penso che questa non è una sana vita di coppia.

Ma cosa ci posso fare se a me piace essere cornuto? Sono un marito se prostatite marito se poteva infettare la moglie di vedere mia moglie trombata davanti a me,alcuni giorni faho organizzato con mio compare,con la scusa che passava per caso ci siamo trovati tutti e tre da soli,mio compare ha cominciato a toccarla mettendole una pesca in mezzo alle tette, poi si e spinto insieme a me a toccarla,ma lei non ne ha voluto sentire,ho tanta voglia di vederla succhiare un cazzo che non sia il mio e farsi trombare mentre io mi sego.

Aspetto consigli. Mi sono fatta scopare dall'istruttore in palestra, erano mesi che mi chiedeva di cornificarlo è cosi mi decisi ad aprire le cosce Si,anch'io scopo mia moglie insieme ad amici,confesso se la scopa anche mio padre e suo fratello.

Io e la mia compagna dopo anni di fantasie ieri sera in una pineta a Ostia finalmente se prostatite marito se poteva infettare la moglie provato. Foto di lei disponibili. Luca e Roberta abbiamo una clip su YouPorn. Anche a mio marito piace quando mi vede scopare con altri. Bravi complimenti. Tutti i diritti riservati. M 18 ANNI. Se prostatite marito se poteva infettare la moglie severamente vietata la pubblicazione su AmaPorn di Video Porno i cui protagonisti non hanno raggiunto i 18 anni.

Mia moglie si è scoperta una vera puttana. Condividi su:. Voto di 34 utenti su Grazie per aver votato questo racconto! Hai già votato questo racconto! Categorie: Racconti Cuckold. Pubblicato da: Rossano Misperti 1 year ago. Commenti 10 Mostra commenti Nascondi commenti.

La tua opinione comparirà a breve! Si è verificato un errore, contatta il supporto tecnico. Anonimo 10 September, Anonimo 02 September, Anonimo 26 August, Anonimo 21 August, Anonimo 18 August, Anonimo 15 August, Anonimo 05 May, Anonimo 25 April, Anonimo 05 April, Anonimo 30 March, Quando persi la verginità del culo. AmaPorn 18 U.